• 356
  • 0

I fiori di canapa, noti anche come fiori o boccioli di CBD, sono prodotti da piante di canapa femmina. Quando si tratta di odore e aspetto, la canapa è strettamente correlata alla marijuana; tuttavia, in realtà sono molto diversi. I fiori di canapa contengono flavonoidi, terpeni e cannabidiolo (CBD) con bassi livelli di tetraidrocannabinolo (THC). Poiché i livelli di THC sono così bassi nella canapa, le persone non sperimenteranno effetti collaterali psicoattivi.

Al contrario, i germogli di marijuana hanno alti livelli di THC e quindi hanno proprietà che alterano la mente. In quanto tali, i fiori di canapa hanno più benefici per la salute e sono generalmente sicuri con effetti collaterali minimi. La canapa legale non deve contenere più dello 0,5% di THC in peso secco.

Benefici della coltivazione di fiori di canapa

Crescente domanda da parte dei consumatori di fiori di canapa

Il fiore di canapa sta diventando sempre più popolare grazie ai suoi benefici psicologici, emotivi e fisici. Le persone possono godere dei benefici del CBD senza effetti psicotropi. Inoltre, il CBD può trattare i sintomi di sclerosi multipla, artrite, dolore cronico, infiammazione ed epilessia. I boccioli di canapa contengono anche terpeni piacevoli che lo rendono attraente anche per i consumatori ricreativi.

Fumare fiori di canapa consente all’utente di sentire immediatamente gli effetti calmanti del CBD perché il CBD passa rapidamente attraverso i polmoni e direttamente nel flusso sanguigno. Pertanto, l’utente ottiene l’intero spettro di CBD fumando il germoglio di canapa.

Elevato ritorno sull’investimento (ROI)

Coltivare fiori di canapa è un’impresa redditizia . A seconda della genetica e dei metodi di coltivazione, la canapa può produrre 454-1361 kg di biomassa. La resa per acro può aumentare se lavorata e raffinata. Le varietà di canapa di alta qualità contengono circa il 10 percento di concentrazione di CBD del peso secco totale dei fiori di canapa. Per determinare il CBD prodotto per acro, l’agricoltore dovrebbe prima determinare la quantità di CBD nella massa di fiori di una pianta prendendo il peso della massa di fiori e dividendola per il 10 percento.

Ad esempio, se un agricoltore produce 1 kg di massa di fiori da ciascuna pianta di canapa:

1 kg di massa di fiori X 0,1 = 0,90 kg di CBD per fiore.

Il coltivatore può quindi prendere il numero di piante di canapa coltivate in un acro e moltiplicarle per la quantità di CBD per fiore. Se l’agricoltore coltiva 2400 piante per acro, l’equazione sarebbe:

0,90 kg di CBD per fiore X 2400 piante per acro = 217,724 kg di CBD per acro di canapa.

Per aumentare e mantenere la produttività, i coltivatori di canapa devono praticare buone pratiche di coltivazione. Oltre a utilizzare semi di alta qualità con la migliore genetica, devono anche mantenere un ambiente di crescita privo di stress e distanziare adeguatamente le piante di canapa . I fiori di canapa danno un alto ROI agli agricoltori disposti a sopportare le sfide e i rischi della coltivazione dei fiori di canapa.

Crescita del mercato del CBD

La domanda di prodotti a base di fiori di canapa sta aumentando a un ritmo significativo. La crescita è dovuta alla necessità di farmaci a base vegetale e all’aumento dei disturbi neurologici legati all’umore. Anche la prevalenza di malattie croniche, come il cancro e il diabete, alimenta la crescita del mercato. La ricerca sui medicinali a base vegetale e il sollievo dal dolore stimola ulteriormente la crescita del mercato del CBD. Inoltre, la legalizzazione della canapa gioca un ruolo significativo nelle prospettive del mercato del CBD .

Gli esperti prevedono un’espansione del mercato a un tasso del 31,90% tra il 2020 e il 2027. In italia avrà la percentuale più consistente del mercato del CBD a causa della crescente conoscenza dei benefici del CBD.  La crescente domanda di fiori di canapa è promettente per i coltivatori di cannabis.

Tipi di prodotti di canapa CBD

  • Fiore di canapa fumabile: i consumatori possono arrotolare il fiore di CBD essiccato in cartine di canapa e fumarlo come una sigaretta normale. È piacevole fumare canne al CBD avvolte con la cartina ed è meglio delle sigarette. Possono anche usare pipe o altri dispositivi per fumare.
  • Commestibili: i produttori di prodotti e i consumatori possono preparare commestibili di canapa infondendo fiori di canapa ricchi di CBD nel cibo. Alcuni commestibili comuni includono prodotti da forno, cioccolatini, caramelle e caramelle gommose. Richiedono tempo per essere assorbiti dal corpo e hanno un ottimo gusto e una varietà di sapori. Sono un’opzione eccellente per coloro a cui non piace il gusto terroso degli oli di CBD.
  • Capsule e pillole: questa forma richiede più tempo per essere assorbita dal corpo, il che significa che gli effetti richiedono più tempo per essere percepiti. Le pillole sono convenienti perché gli utenti devono solo ingerirle. Tuttavia, alcuni composti non sono così biodisponibili e possono quindi perdersi durante la digestione. Aiutano con la privazione del sonno, disturbi convulsivi e problemi digestivi.
  • Creme e lozioni: lozioni, creme, pomate e balsami a base di oli di CBD alleviano i dolori muscolari e articolari. Si assorbono nei recettori cutanei dei cannabinoidi per fornire un sollievo mirato.
  • Vapori: i consumatori possono vaporizzare oli di CBD appositamente prodotti utilizzando penne vaporizzatrici o sigarette elettroniche. Il CBD vaporizzato si sposta rapidamente nel flusso sanguigno ed è un modo potente e gustoso di consumare CBD.

Perché scegliere semi femminizzati per l’agricoltura di CBD

I Breeders producono semi femminizzati Selezzionando con cura piante femmine. Grazie a questa precisa strategia, queste piante esclusivamente femminili producono semi esclusivamente femminili. Poiché non includono piante maschili impollinatrici, le piante di canapa femmina possono produrre grandi quantità di CBD nei suoi fiori. I semi di canapa femminizzati di alta qualità assicurano che tutte le piante producano abbondanti quantità di terpeni e cannabinoidi senza produrre semi o piante maschili indesiderabili. Inoltre, le piante femminizzate sono resistenti e possono resistere a condizioni meteorologiche avverse.

Conclusione sui fiori di canapa

La pianta di canapa è resistente e facile da coltivare. Tuttavia, i coltivatori dovrebbero comunque praticare un’attenta coltivazione per produrre fiori potenti. I coltivatori devono padroneggiare e comprendere le variabili in crescita come la composizione del suolo ei livelli di pH per produrre rese elevate di CBD.

In particolare, la coltivazione di fiori di canapa è più redditizia della coltivazione di canapa alimentare o fibra. I fiori di canapa di qualità vengono venduti a prezzi elevati, il che lo rende vantaggioso per gli agricoltori disposti a mettersi al lavoro, quindi un ROI di canapa CBD elevato.

Weed Distribution è un distributore leader mondiale con semi di canapa CBD completamente conformi. Acquista i nostri semi oggi per ottenere la migliore esperienza.

Stai pensando di avviare un’azienda di canapa CBD? Contattaci oggi per servizi di consulenza sulla canapa a prezzi accessibili dai nostri esperti Breeders di canapa.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Seleziona Lingua »